Una distrazione chiamata uncinetto

Lo dico subito questo articolo lo dedico a mia suocera, l’esperta di uncinetto della famiglia.

Potrà sembrare una sciocchezza o una banalità, ma come ho già detto non tutti sono sportivi, non tutti amano lanciarsi col paracadute o farsi km di corsa o hanno la resistenza per una scarpinata in montagna.

Però tutti hanno bisogno di trovare un loro mondo a fine giornata, un po’ di distrazione e relax.

Mia suocera mi ha aperto il mondo dell’uncinetto.

Lavorare ad uncinetto non è affatto facile, e ti assorbe completamente!! La concentrazione è al massimo: pensi a ciò che ti piace e ciò che vuoi realizzare, devi pensare a come realizzarlo, a tutti i passaggi che devi seguire, step by step.

Lavorare ad uncinetto può diventare un vero e proprio divertimento. Puoi lavorare ovunque vuoi, dalla spiaggia, alla poltrona di casa tua. Puoi realizzare ciò che vuoi, ciò che ti serve o preparare regali originali. E’ un passatempo economico. Puoi imparare sempre tecniche nuove; aiuta la tua autostima (che soddisfazione vedere le tue realizzazioni!!!). Ti rilassa e distende i nervi; puoi realizzare un profitto economico (puoi vendere i tuoi lavori o insegnare ad altri le tecniche).

dsc_3224-300x200

 

In questi ultimi anni lavori all’uncinetto sono tornati di moda (pensate alle borsette Desigual, rivestite in uncinetto). Molte case di moda hanno rilanciato cuffie, scaldaocolli, cappellini, coprispalle, scialli, manicotti, astucci, porta cellulari ecc ecc.

Lavorare ad uncinetto può essere un relax adatta a tutte le età, dalle bambine alle persone più anziane…insomma mente e corpo lavorano e sono impegnati, sempre meglio che stare davanti alla tv e non far funzionare il cervello…un ottimo antidoto contro noia e stress!!

qui potrete trovare tutto l’occorrente:

 

dsc_3226-300x200  dsc_3229-300x200

 

Be Sociable, Share!
Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *