Paracadutismo: libertà e adrenalina

lancio-300x169Paracadutismo! Una vera e propria scarica di adrenalina!

Ce ne parla Gian Marco, che per il trentesimo compleanno ha deciso di lanciarsi da 4200 metri per provare emozioni uniche e puro divertimento.

Gian Marco sognava di provare paracadutismo fin da bambino! Quindi per un compleanno a cifra tonda non vi era niente di più azzeccato che un bel lancio dal paracadute!!

Ma ora lasciamo la parola a lui e lasciamoci trasportare dal suo racconto.

“Ciao a tutti! Sono Gian Marco! Oggi vi voglio raccontare delle  fantastiche emozioni che ho provato in volo. Per il trentesimo compleanno mia sorella ha deciso di regalarmi la realizzazione di un sogno che avevo fin da bambino: un lancio col paracadute. Ho valutato le proposte del cofanetto “adrenalina” dello Smartbox e ho scelto un centro comodo vicino a casa mia: centro avio di Molinella  Flygang, Bologna.

Ovviamente si è trattato di un lancio in tandem, ossia legato ad un paracadutista esperto, in modo da rendere il lancio totalmente sicuro.

Appena arrivato sono stato accolto da uno staff di professionisti simpatici e preparati che mi hanno spiegato ed insegnato le dinamiche di lancio e ciò che avrei dovuto fare durante il volo.

Dopo l’imbragatura siamo saliti in aereo. Non aspettatevi un aereo di linea o di lusso ;). Un piccolo aereo essenziale e senza portellone ovviamente.

articolo-169x300

Eravamo in 4 coppie in aereo (4 tandem), tutti neofiti al paracadutismo.

Diciamo che in aereo non si era molto comodi, anzi…eravamo praticamente in braccio all’istruttore con tutta l’attrezzatura annessa!!

Ho visto il ragazzo che si è lanciato prima di me letteralmente sparire nel vuote, come se fosse risucchiato dal cielo!

Poi piano piano il cameraman esce dall’aereo e si prepara a filmarmi durante il volo, era impressionante vederlo appeso al portellone tranquillo con la sua telecamera in mano!! sembrava una scena alla MacGyver!!

Senza neanche accorgermene mi sono ritrovato seduto sul bordo dell’aereo con i piedi sospesi nel vuoto e via!!

paracad3-300x169

 

Via nel vuoto, lanciato in un volo libero!

Per i primi metri abbiamo volato liberamente, col paracadute chiuso, lasciandosi trasportare dalla velocità e lasciandosi avvolgere dall’aria che cerca di tenerti sospeso.

Era una sensazione fortissima, ero quasi immobilizzato tanta la resistenza dell’aria…mi mancava quasi il fiato, era divertentissimo!!

Poi il risucchio inaspettato del paracadute aperto…La velocità cala, si scende lente lenti. La giornata era soleggiata e occasionalmente limpida.

Assaporavo il silenzio, la tranquillità, quello scendere che diventava un lasciarsi cullare della natura.

Le poche nuvole presenti bianche sembravano panna!

E il panorama…che meraviglia, potevo vedere tutta la campagna bolognese.

Mi sembrava infinitamente piccola, sembrava potessi dominarla.

Sentivo davvero di aver superato i miei limiti.

Per quegli istanti mi sentivo rilassato, cullato, un’oasi di pace e padrone di tutto ciò che vedevo oltre la punta dei miei piedi.

 

Posso dire che è stata un’esperienza unica, sensazioni mai provate che credo saranno difficili da riprovare.paracad2-300x169

Posso dire che il paracadutismo, soprattutto la discesa in tandem, viene svolto in totale sicurezza, e per questo consiglio tale esperienza a tutti!! E se volete fare colpo regalate una discesa! Sarà un successo assicurato!

Dai dai forza andatevi ad informare e vincete quei piccoli timori, ne vale davvero la pena!