La beauty routine per un runner. Prova il peptide di vipera

20160621_044544228_ios-300x300

Ciao a tutti, oggi vi parlo della beauty routine per un runner e le soluzioni a base di peptide di vipera!

Da runner appassionata mi rendo conto che più il tempo passa, più la mia attività di running aumenta e più la mia pelle si rovina.

Ma perchè?

Dopo due mesi tra le mura domestiche è possibile riprendere l’attività fisica all’aria aperta. Tu runner non vedi l’ora di questo momento vero?

Ma sei davvero pronto per ripartire?

Per correre ti occorre del materiale tecnico specifico: buone scarpette per attutire i colpi e i traumi che le articolazioni possono accusare a causa dell’impatto col terreno, maglie tecniche che permettano la traspirazione della pelle e allo stesso momento lo difendano dalle intemperie climatiche, quindi trattenere il calore corporeo d’inverno, permettere la traspirazione, e proteggerlo dalla pioggia.

Pensi di avere tutto ciò che occorre? Sei sicura?

Alla tua pelle non ci pensi?

Ecco perchè è fondamentale adottare una beauty routine per proteggere il tuo viso e al tua pelle.

La tua pelle è la parte del corpo più importante, perchè è la tua difesa, ed è quella che subisce più traumi di tutti. Pensa a cosa è sottoposta la tua pelle quando vai a correre: esposta al vento, al freddo, al sole nelle stagioni calde e all’inquinamento atmosferico, per non parlare della disidratazione.

Direi che ne subisce abbastanza. Quindi non pensi che debba avere un trattamento speciale? Non pensi che meriti più attenzioni e più cure?

Ci vuole una vera e propria beauty routine. Ovvero delle vere e proprie abitudini da adottare.

Ricorda che la tua pelle corre con te. Quindi come utilizzi materiale tecnico per la corsa, pensa ad un “materiale tecnico” per la tua pelle.

Di cosa sto parlando? Seguimi e ti spiegherò quale è la migliore beauty routine.

Innanzi a tutto la pelle deve essere pulita nel modo corretto mattina e sera.

Durante la notte e le ore di sonno il nostro corpo lavora continuamente producendo sostanze che portano la pelle a sporcarsi e rendersi impura.

Quindi la mattina è fondamentale detergerla con un prodotto che rimuova le impurità ma che non ne alteri il ph, quindi utilizzare un detergente idoneo e non il medesimo sapone che si utilizza per mani e corpo.

Io ad esempio consiglio questa maschera all’argilla rossa.

Questa pulizia è fondamentale ripeterla la sera proprio per eliminare lo sporco dovuto al lavoro del nostro corpo, all’inquinamento.

Mentre si va correre è fondamentale proteggere la pelle, quindi idratala con una crema che permetta la traspirazione e la sudorazione ma che allo stesso tempo tempo faccia da barriera a tutti gli agenti esterni.

Oggi in cosmetica si stanno diffondendo creme al peptide di vipera che a mio parere sono le ideali per chi corre.

Ad esempio Imperya ha lanciato una linea dedicata al peptide di vipera. I benefici di queste soluzioni (dalla crema al siero) sono un’idratazione profonda, sono composte da vitamine e aminoacidi che creano una barriera contro lo smog e combattono i segni della stanchezza.

Quindi questi prodotti dovranno entrare a far parte della beauty routine di un runner se vuole proteggere la sua pelle.

Ad esempio utilizza il siero come base per la crema idratante o come base per il trucco, proprio per creare una barriera più efficace contro gli agenti che possono rovinare la tua pelle correndo. Questo prodotto dovrà diventare essenziale se vorrai davvero salvaguardare la pelle e mantenerla in forma.

Inoltre il siero le permette la traspirazione e la sudorazione.

Durante le stagioni in cui il sole è più caldo po comunque i raggi uv sono più potenti proteggi la tua pelle con creme che filtrino questi raggi per evitare ogni sorta di bruciatura o traumi dovuti a questa.

Io suggerisco questa crema profumata al bergamotto.

Dopo la corsa, dopo aver lavato il viso è importante idratare la pelle con un dolce massaggio in modo da riattivare la circolazione.

 

Abbiamo parlato del viso…ma non dimenticarti del tuo corpo.

Abbiamo detto che usiamo materiale tecnico per proteggerlo, ma sarà sufficiente? No!

Il materiale tecnico protegge il tuo corpo dall’esterno ma purtroppo può causare danni dovuti allo sfregamento o semplicemente dal materiale di cui è composto.

Inoltre anche il corpo suda e si disidrata.

Facendo movimento il nostro corpo si modifica, si dimagrisce, si rinforzano i muscoli.

Sai che tute queste modifiche possono causare smagliature o danneggiare la tua pelle. Proprio per questo vi à la necessità di rendere la tua pelle più elastica.

Per questo problema la soluzione migliore sono le creme a base bava di lumaca, che rendono la pelle molto più elastica, hanno potere di rinforzo e curativo.

Per questo proteggi il tuo corpo idratandolo e rinforzandolo. Magari alla crema idratante aggiungi qualche goccia di olio di mandorle dolci.

Quindo un must have nella beauty routine di un/a runner: siero al peptide di vipera; crema idratante al peptide di vipera, una crema corpo a base bava di lumaca; crema solare per le stagioni più calde e un ottimo detergente per la pulizia del viso.

Grazie a questo link potrai trovare i prodotti migliori e, dato che hai letto fino alla fine, la possibilità di avere lo sconto del 50%.

 

imperya2                            imperya

 

Se questo articolo ti è piaciuto o se pensi sia stato utile metti un Like e/o Condividi.