Fuggiamo al mare

Una cosa che adoriamo fare è scappare al mare!! Dico così perchè siamo veri e propri amanti del mare che le nostre giornate sono vere e proprie fughe!!!
Che gioia, che spensieratezza davanti ad un tramonto sul mare, udendo quel suono così armonioso delle onde che sbattono a riva…
Eh già…il mare…quanti benefici…perchè dovremmo andare tutti almeno un giorno a passeggiare sulla spiaggia? Che sia estate o inverno non importa….andate al mare!!!

  1. L’acqua è vita!!! L’acqua del mare è ricca di potassio, magnesio, zinco, rame, calcio, ferro, bromo e iodio, quindi ricchissima fonte di sali naturali e a contatto con la pelle ne apre i pori, cura inestetismi della pelle e la cellulite (la talassioterapia è diffusissima nel settore dell’estetica) e ne cura le infiammazioni agendo contro i batteri.
  2. Le alghe ricche di oligominerali attivano il metabolismo e la microcircolazione.
  3. L’aria. Facendo il bagno o solo passeggiando sulla battigia si possono apprezzare i benefici dello iodio che stimola la tiroide e attiva il metabolismo. E’ importantissimo fare respiri profondi in riva al mare per liberare le vie respiratorie da impurità.
  4. la sabbia. Camminare sulla sabbia provoca un massaggio rilassante e tonificante, combatte i dolori delle articolazioni, rafforza delicatamente i muscoli che offrono cosi maggior sostegno alle ossa
  5. Relax. il mare è anche altamente rilassante!! infatti il colore blu è usato come rilassante nella cromoterapia e il rumore delle onde distende e calma il cervello.

 

Quindi appena potete “sfuggite” al mare, che sia per una settimana, un mese o semplicemente una giornata e chi ha la fortuna di abitare in zone marittime cerchi di trovare almeno 20 minuti (sforziamoci di trovarli) e andiamo in riva al mare, anche solo per osservarlo e ascoltare il suono delle onde.

dsc_2866-200x300

 

PER DIECI MINUTI di Chiara Gamberale

Ciao a tutte/i!!

Oggi vorrei parlarvi di un libro che ha ispirato questo blog: “Per dieci minuti” di Chiara Gamberale. Il libro è un romanzo che tratta di un gioco praticato davvero dall’autrice. La protagonista Chiara, in una fase negativa della sua vita (divorzio e perdita del lavoro)  non riesce a risalire, a voltare pagina. Così, con l’aiuto di una terapista, decide di dedicare 10 minuti della sua giornata, per un mese, a qualcosa che non ha mai fatto o nemmeno pensato di fare. Si lascia così alle spalle pregiudizi, scopre nuovi punti di vista e riuscirà a risalire e dare nuova luce alla sua vita.

La lettura di questo libro è piacevole e leggera e può dare ottimi spunti per muove la propria vita da una fase di stallo.

Tutti abbiamo 10 minuti durante il giorno e dobbiamo impegnarci a trovarli. Questo è un gioco interessante, che ci permette di lasciarci andare, non occorre trovare qualcosa di complicato (come la protagonista ad esempio decide darsi uno smalto di un colore sgargiante) un gioco che ti porta a dire istintivamente sì, a non escludere anche la cosa più assurda…e chissà…

Il mio consiglio intanto è di dedicate 10 minuti alla lettura di questo libro.

Se volete scrivetemi pure le vostre esperienze!! A presto e via iniziamo a giocare!!

Il tempo è prezioso

La vita di oggi è frenetica, si corre, ci distrae, ci allontana dalle persone e si comunica spesso solo attraverso i social-network. Alla fine della giornata come ci sentiamo? Stanchi, vuoti e con gli occhi gonfi. Allora cerchiamo di dedicare un pò di tempo per noi stessi, che siano 20 minuti o un’intera ora, vuotiamo la mente, abbandoniamo i cellulari e viviamo!! Viviamo ed emozioniamoci!! Come? Con qualsiasi cosa che vi possa appagare: cucinare, dedicarsi al giardinaggio, facciamo una camminata, andiamo in riva al mare, iscriviamoci in palestra e chi più ne ha più ne metta!!
Questo sito è proprio dedicato a voi, a come si può cambiare lo stile di vita e vivere la cosa più importante: la nostra vita!!